Foyer universitaire saint paul

presentazione



La creazione del Foyer Saint Paul con una propria proposta formativa mirata alla bonne gouvernance contraddistingue questo progetto che si inserisce nelle iniziative che hanno portato il COE, in questi 50 anni di attività internazionale, a privilegiare la formazione giovanile.

I lavori di preparazione di una prima struttura hanno avuto inizio nel dicembre 2008 con la ristrutturazione di un edificio terminata nell’ottobre 2010. 

IL FOYER IN CINQUE PUNTI

1) Il Saint Paul è una struttura creata per rispondere alla necessità degli studenti fuori sede di un alloggio dignitoso e di un punto di riferimento per la loro crescita.
Il fine primario è la formazione integrale dell’uomo nella sua dimensione professionale, sociale, spirituale.

2) Gli studenti beneficiari sono selezionati tra i più meritevoli in settori ritenuti importanti per favorire la possibilità di aver risorse umane utili allo sviluppo del paese: medicina, agronomia, informatica, economia, finanza, giurisprudenza, ingegneria…

3) II Foyer Saint Paul organizza attività educative e proposte culturali aperte a tutti i giovani di Kinshasa.

4) La gestione del Foyer, l’ordine, la pulizia, il servizio cucina e ogni altra attività sono affidati agli stessi giovani.

5) A tutti i giovani ospiti presso il Foyer viene proposta un’attività di volontariato, in particolare nella presa in carico dei ragazzi di strada del quartiere.


OBiettivi

 
Obiettivi generali
  • - Contribuire a promuovere la presenza di giovani quadri seri e responsabili nel settore sanitario, agricolo, tecnologico e amministrativo, nella politica, nel settore culturale, nell’associazionismo della RDC.
  • - Contribuire a promuovere una cultura della bonne gouvernance tra i giovani in RDC;
  • - Contribuire a promuovere un sano e innovativo protagonismo politico e sociale dei giovani in RDC.
    - Offrire una formazione cristiana

Obiettivi specifici

- Rispondere alla necessità degli studenti congolesi di condizioni di vita dignitose e di un punto di riferimento per la loro crescita e formazione umana
- Promuovere la formazione di giovani di ampie vedute, capaci di intraprendere processi di bonne gouvernance e di svolgere nella professione e nella vita un autentico servizio per la loro gente e di contribuire al benessere sociale ed economico del proprio paese;


nuove sfide


    • • Attivazione di stage e percorsi di specializzazione in partenariato con istituzioni congolesi. 

      Alcuni studenti che risiedono presso il Foyer Saint Paul hanno già cominciato ad attivare percorsi di tirocinio collegati ai loro curriculum accademici, in accordo con istituzioni ed enti di Kinshasa e di altre regioni della R.D.C.

      Stage attivati:


      7 studenti in medicina/scienza infermieristica

      10 studenti in informatica

      4 studenti in agronomia

      4 studenti in studi legali

      4 studenti in scienze finanziarie e amministrative

      2 studenti in giornalismo

      2 studenti in filosofia


      • Incremento dell’offerta formativa interna al Foyer Saint Paul.
      Sia per gli studenti residenti che per l'universitari della città di Kinshasa interessati ai percorsi formativi del foyer sono stati realizzati nel 2011 e nel 2012 corsi di aggiornamento, incontri e meeting con intellettuali e personalità del panorama culturale congolese e occasioni di crescita morale e spirituale aperte alla cittadinanza.


Ultimazione dei lavori ai campi sportivi
Nel terreno antistante il foyer sorgerà un campo sportivo con spogliatoi per dare la possibilità agli studenti residenti e ai ragazzi del quartiere di intraprendere in maniera seria e costante un'attività sportiva.